sabato 1 settembre 2007

Grazie Finazio!


Lo so che potrei limitarmi a mandare il link di questo post dell'amico FINAZIO, ma mi piace l'idea di pubblicarlo perchè lo trovo esilarante, arguto,spietato . BUON DIVERTIMENTO!



Vaticano, ore 9. L'uomo anziano è svegliato dolcemente dal suo segretario, che poggia il vassoio della colazione sulla parte libera del letto e gli concede un casto bacino sulla fronte."Joseph, sono le nove." Gli sussurra all'orecchio.
"Krazie mio puon Ceorce." Risponde l'anziano, sbuffando e stropicciandosi gli occhietti ogni giorno più piccoli ed affilati come matite Stabilo. "Kosa ci riserfa kvesta ciornata ke puon Tio ci rekala?"
"Oggi c'è udienza generale, Joseph." Risponde il segretario, mentre comincia a lucidare le scarpette rosse del suo canuto datore di lavoro.
"Ke noia impegni, si stafa kosì pene in facanza. Rikordi tu tutto il pene afuto in facanza su monti? Ke nostalcia ti pene di montagna..." Tira un sospiro di sollievo ed osserva il ricco vassoio della colazione senza troppo gusto. "Kosa tire oggi kvesto pofero fekio a pofera cente ke io no tetto già? Ti kosa parla? Ti kampionato di kalcio ke kominzia a brefe?"
"Si potrebbe condannare pedofili di chiesa. E' tanto che gente aspetta segno ufficiale di Vaticano."
"Tu impazito stanotte? Kon ki dormito? Con Santoro? Kiesa no lafa panni sporki ti kiesa fuori ti kiesa. E' katifa etukazione. A cente no importa kvesta kosa." Risponde acidamente l'anziano addentando con cattiveria il pane imburrato al tartufo. "Pampini sempre pampini. Tra kveste mura senti parlare sempre e solo ti pampini!"
"Ma gente reclama almeno presa di posizione di Papa. Senza scendere dettagli si può almeno dire: davanti a così drammatiche emergenze che hanno causato numerose vittime e ingenti danni non si può non essere preoccupati per l'irresponsabile comportamento di taluni che mettono a rischio l'incolumità dei bambini, bene prezioso per l'intera umanità".
L'anziano resta assorto, pensoso, come inseguendo in filo invisibile nell'aria con lo sguardo. "Ke pele parole ke tu infenta per fare fare pela fikura a me, mio puon Ceorce. Frase mi piace, io usa lei."
Nella sala vaticana strapiena l'udienza generale volge al termine. Joseph appare annoiato come poche alte volte finchè, osservando la punta scintillante delle sue scarpette rosse, rammenta le frasi del suo segretario. Così riprende la parola con rinnovata energia.
"Io folere tire kvalke pikola e preve parola su tramma ke skonfolce nostra misera esistenza. Io riferire me a tramma di petofi... ehm... pretofil... cioè..." Cerca con gli occhietti cattivi il segretario e ne riceve in cambio uno sguardo di fuoco, che lo illumina: "Ti piromani. Ekko. Tramma ti piromani!" Quindi prosegue con ritrovata calma: "Tafanti a kosì tramatike emercenze ke hano kausato numerose fittime e incenti tanni materiali non si può non esere preokupati per irresponsabile komportamento ti taluni che mettono a riskio inkolumità ti persone e tistruggono il patrimonio ampientale, pene prezioso per l'intera umanità. Noi tenere molto a pene prezioso. Vatikano kvando accentefa pire per pruciare pekatori kome Ciortano Pruno o Safonarola era pene attento a inkolumità ti spetatori, occi piromani no osserva minima atenzione. Per kvesto io dice: atenti a fuoco."
Joseph sale lo scalone che lo conduce ai propri appartamenti a passo rapido, seguito ad uno scalino di distanza da un contrariato Georg.
"No fare prutto muso a me, Ceorce, che ti kuasta peli lineamenti. C'è tempo per kvela kosa là. Apiamo aspettato cinkvecento ani per tire che con Calileo si skerzafa, atesso perkè fretta? Rikorda: noi siamo Kiesa, e kiesa fa il kaiser ke pare a ela. Noi apiamo mense per poferi, apiamo misionari, apiamo case ti karità, per kvesto nessuno rompe mai kaiser a noi. Per pranzo minestrina e salmone. Krazie."



9 commenti:

donnigio ha detto...

...che dire? Fosse per me, pubblicherei tutti i post di Finazio...sui quotidiani nazionali!!! A quel punto, tornerei a comprarli. Che sò, almeno La Repubblica...

E poi, che dire della foto? La stampo e l'aggiungo alla mia collezione di feticci che ho appesi accanto al letto...
Buon fine settimana Anna...

Anna ha detto...

Sì Gianni, in effetti il ghigno e , a dir poco, SATANICO :)
Buon fine settimana anche a te e tutto il mio affetto.....

cristina ha detto...

Davvero bello questo post e anche molto realista, complimenti!

Franca ha detto...

Bel post, intelligente ed ironico al punto giusto. Ma in che occasione è stata scattata quella foto? Da brividi...

Anna ha detto...

I complimenti vanno tutti a Finazio che è un grande. La foto di Benny16 in quale occasione è stata scattata? Avrei un paio di ideuzze, ma meglio che le tenga per me :)), non riesco ad essere irriverente con classe come il caro Finazio.

Lello ha detto...

Non so perché ma in questa foto il 'sommo' mi ricorda il protagonista del "The night before Christmas" di Tim Burton.....

Finazio ha detto...

Oh, vergogna e timidezza su di me! Sono commosso ma, non ci crederai, anche molto molto intimidito.

Anna ha detto...

Intimidito? E da cosa? Io sono un'estimatrice appassionata del tuo blog....spero che la cosa non ti dispiaccia.....stavo pensando di fondare un "Finazio fans club" :))

Finazio ha detto...

Grazie ma i fan club li riserverei a chi li merita davvero. Smack!