giovedì 7 agosto 2008

Abruzzo

Stamani, appena sveglia, ho sintonizzato la tivvù su La7 e, quindi, su Omnibus. C'era Ferrero, che sarà pure inutile, come molti sostengono, ma a me piace, il quale, parlando delle prossime elezioni in Abruzzo, annunciava la probabile candidatura di Di Pietro alla presidenza. In quel caso loro, Rifondazione, appoggerebbero il PD. Quasi non ci credo, quindi mi metto a cercare la notizia su internet e la trovo. Eccola : http://www.abruzzoliberale.it/index.php?option=com_content&task=view&id=3010&Itemid=1
Pensavo di non andare a votare, come ho fatto alle passate comunali, e son felice di non averlo fatto ché, almeno, l'immobilismo rivoltante per il quale si sta distinguendo questa giunta di sinistra non è stato leggittimato da me. Ma se ci sarà Tonino,e credo che sia la persona giusta al posto giusto ed al momento giusto, ci andrò. E' un barlume di speranza. Forse.

26 commenti:

clauds ha detto...

finalmente una buona notizia per 'sta regione bistrattata da tutti (e pure dagli abruzzesi)!
'azz, se la cosa e' vera mi tocchera' tornare in italia per le elezioni regionali!!!

ho messo un update sul blog riguardo alla "modest proposal", poi lunedi' avro' piu' notizie.

se ti va, passa da me ;-)

un caro saluto

clauds

Pellescura ha detto...

Evvai Tonino!!
Chissà che fiorire di dossieraggi ci sarà da qui alle elezioni.
E come lo martelleranno le tv

Anonimo ha detto...

"E' un barlume di speranza. Forse."
Hai ragione! La speranza è l'ultima a morire e morirà anche questa, così come è morta tutta la sinistra! Spesso mi son chiesto: ma quando la smetterà, Di Pietro, di fare il cretino? La risposta è una sola: non potrà mai smettere... (a parte tangendopoli, che tra l'altro non è neanche tutta farina del suo sacco) Cosa ha concluso per il ns. Paese? "c'avrà azzeccato" qualcosa da tangendopoli ad oggi?

giulia ha detto...

Attacchiamoci ai barlumi di speranza cara Anna. Un abbraccio, Giulia

Anonimo ha detto...

E.c.: "tangentopoli"...chiedo venia

Anna ha detto...

Anonimo,
non concordo sul fatto che Di Pietro abbia fatto il cretino. Forse dal tuo punto di vista sarebbe stato meglio non scoperchiare il pozzo senza fondo della corruzione della prima repubblica per non compromettere quegli equilibri che garantivano la governabilità del nostro Paese. Il fatto che poi l'illegalità sia contiuata non leggittima la natura della prima. Secondo me Di Pietro è l'unico che in questo momento può tentare di non far precipitare l'elettorato di sinistra e non, in Abruzzo, verso il disinteresse totale e la tristissima rassegnazione.

Anonimo ha detto...

"non concordo sul fatto che Di Pietro abbia fatto il cretino."
Non ho detto che l'ha fatto...!

Anna ha detto...

Caro anonimo abruzzese, (permettermi di dedurlo da quel tuo "tangendopoli" :-)
le tue parole testuali sono queste:
"Spesso mi son chiesto: ma quando la smetterà, Di Pietro, di fare il cretino?"
Forse mi sfugge qualcosa e non ho compreso il tuo messaggio?

ebalsemin ha detto...

Ciao Anna... se hai tempo hai un piccolo Oscar da ritirare in ...venezia e me...

Donna Cannone ha detto...

in condizioni nromali, sarebbe auspicabile che neppure un elemento come lui stesse in politica. ...nonostante la situazione da delirio, non riesco a legittimarlo

Anonimo ha detto...

Caro anonimo abruzzese, (permettermi di dedurlo da quel tuo "tangendopoli" :-)"TANGENDOPOLI" = dialetto Abruzzo-Molisano

le tue parole testuali sono queste:
"Spesso mi son chiesto: ma quando la smetterà, Di Pietro, di fare il cretino?"
Forse mi sfugge qualcosa e non ho compreso il tuo messaggio?
...ti sfugge un pò di ironia e la risposta che mi sono dato nel messaggio! eheh
ciao

lupo42 ha detto...

Cara Anna,
su Di Pietro sono state dette e si dicono tante cose e, senza dubbio, lui un po' se le va anche a cercare, non ti pare ? Però a me sta simpatico, con quella sua aria furbetta e ruspantella ... e poi, sai che ti dico ? Meglio 1 milione di Di Pietro (con tutti i suoi limiti di personaggio in un certo senso prestato alla politica) che un solo Berlusca !
Ciao. Lupo.

Lello ha detto...

Di pietro non é uno dei miei preferiti, ma concordo, meglio 1 milione come lui che uno come lo psiconano. Su Ferrero non so, preferisco di gran lunga Vendola, altro spessore, altra politica, un opportunitá persa per Rifondazione (che poi é il mio partito, sigh!)...

PS che palle sta verifica parola!!! Bellé qua siamo cecati!!

Nemo ha detto...

Speriamo... forse! :)

♥gabrybabelle♥♥ ha detto...

ciao anna,sapevo dell'intervento di Ferreo sulla 7 e non me lo sono perso.Potrei pensare a stare tranquillamente in panciolle ma il mondo corre e bisogna tenersi informati.Peccato che cio' che ha da dire un Ferrero interessi poco la sinistra veltroniana,
capirebbero bene gli errori fatti da tutti,da tutte le sinistre.Ma il PD si considera LA NUOVA SINISTRA,che nulla puo' avere a che fare con i comunisti,ormai pare di dire una bestemmia un... [[mamma li turchi]]a questo punto li in Abruzzo avrte una chance in piu,sempre che chi di dovere sappia coglierla(ovvio)
gabrybabelle

Cesco ha detto...

mmmh, loschi figuri si aggirano tra i tuoi conterranei... A che ci siamo ridotti per sperare in una candidatura di Di Pietro. Ma a parte le stronzate devo riconoscere che il buon Antonio ha ancora le palle a posto, solo che siccome nei TG lo fanno apparire come un pupazzo che parla a vanvera, la gente nemmeno si rende conto di chi sia Di Pietro, che non è di sinistra, ma che in questa legislatura rappresenta l'unica vera opposizione a questo governo pagliaccio, che ci tende rose davanti mentre dietro sono pronte le supposte. Per chi critica Di Pietro, e posso dirvi tranquillamente che io non lo voterei mai, neppure alle prossime politiche, andate ad ascoltarvi gli interventi in parlamento, invece del solito riassunto di due parole trasmesse dai TG. Sicuramente non lo voterete lo stesso, ma non potrete mai dire che si tratta di un imbecille.

diabolicus ha detto...

Eccomi,
lontano migliaia di miglia mi avete finalmente strappato un sorriso, e' un sorriso tirato pero' che da un lato esprime la felicita' per una scelta felice (sic!) e dall'altro preoccupato che, finalmente presidente, si concentri sull'abruzzo e lasci perdere la politica nazionale.
Sara' anche fastidioso ma avere un Di Pietro che ogni santo giorno rompe le scatole con argomenti che, pur triti e ritriti, hanno una importanza capitale, ma e' un lavoro che qualcuno deve pur fare per far capire a quelli che non sono ancora sommersi che non sono soli.

oscar ferrari ha detto...

E ci mancherebbe altro che Rifo non appoggiasse Di Pietro, il problema è solo se gli conviene a lui...
vgxqqumi è per caso una ricetta mongola?

marcouk76 ha detto...

Si' capisco la tua gioia, ma se voi vi beccate Di Pietro, vorra` dire che non stara` piu` in Prlamento lasciando carta bianca all'Ottavo Nano?!?

Se questo e` il caso mi dispiace ma spero che Di Pietro non vinca e rimanga in Parlamento!!!

Artemisia ha detto...

Cito pari pari un commento dall'ottimo amico Luciano perche' rispecchia il mio pensiero:
"Io penso che, in politica, destra e sinistra non siano le sole discriminanti. Esiste anche quella tra legalità e illegalità, tra populismo e partecipazione, tra parlamentarismo e verticismo, tra libertà e autoritarismo eccetera.
Perciò, in questa fase politica (e sottolineo QUESTA), mi va bene uno come Di Pietro. Che non è certo di sinistra (ma nemmeno fascista) eppure sul versante della legalità e della intransigente difesa della Costituzione mi rappresenta. Ripeto: in QUESTA fase."

Max ha detto...

Ferrero....cugino primo della mia migliore amica e collega qui al lavoro. Con questo non posso dire di conoscerlo. Onestamente non è che mi piacciano troppo le sue idee ma almeno sono chiare e lui è una persona onesta.
Su Di Pietro....che ti devo dire ? A me sta simpatico e mi da l'impressione che sia una persona corretta, con i chiari di luna che ci sono mi sembra che già ci sia da leccarsi le dita.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Di Pietro al momento è l'unico che fa un minimo di seria opposizione a Roma.

Certo che RC che appoggia il PD sembra di tornare ai vecchi tempi... RC che appoggiava i DS...

A parte questa considerazione, Di Pietro potrebbe essere davvero un barlume di speranza.

stefanodilettomanoppello ha detto...

Vota Antonio voto Antonio vota Antonio vota Antonio vota Antonio vota Antonio vota Antonio vota Antonio vota Antonio vota Antonio

digito ergo sum ha detto...

che qua, tonino o no, sinistra o no, speranza o no, non si va da nessuna parte. comincio a pensare che non sia (questa) la politica a tirarci fuori dalla melma. comincio a pensare che abbI (congiuntivo ticinese) ragione Grillo, quando dice di ignorarli tutti. comincio a pensare che ognuno di noi debbI darsi da fare di suo, perché né siRvio, né anDonio, verranno mai a riempirci i piatti e a pagarci le bollette del gaZ.

ti abbraccio

la parola di verifica è lunga come la salerno reggio calabria... è la 23sima volta che la sbaglio...

Anna ha detto...

@Digitino,
non mi fare il qualunquista ché ti allungo la parola d'ordine :-)

silvano ha detto...

Per una volta :)) sono d'accordo con te: speriamo che si presenti così ce lo togliamo dalle OO.
Scusa ma sono particolarmente negativo in questi giorni di rientro.
ciao, silvano.