domenica 8 febbraio 2009

Mogli

Una vignetta per allentare la tensione che serpeggia da qualche tempo in questo blog, e per celebrare l'imminente San Valentino. Si parla di mogli e, per l'esattezza, di Belle, Cenerentola, Biancaneve, Ariel la sirenetta e Aurora la bella addormentata. Per dire che tutto, anche le favole, soffrono della quotidianità. E le mogli, si sa, son fatte per lamentarsi.
Bene intesi, non son cinica: credo nell'amore, anche in quello che non finisce mai.

" Mio marito è una bestia"
" Il mio guida ancora una zucca"
" Mio marito mi lascia a casa con sette piccoletti"
" Il mio vuole che indossi calze a rete"
" Io semplicemente fingo di dormire"

13 commenti:

Elsa ha detto...

ho sorriso e non poco:)))
staccare la spina ogni tanto...
Un saluto
Elsa

Pietro ha detto...

Elsa ha detto di staccare la spina, magari senza volerlo ci fa tornare all'argomento di questi giorni...

Gatta bastarda ha detto...

geniale....ahahah

Saretta ha detto...

belle é la mıglıore!!!

Andrew ha detto...

ahahahah grande!
buon inizio di settimana
ps: non ci hai ancora linkato ;-)

l'incarcerato ha detto...

Sei bravissima, finalmente un po' di rilassamento.Anche se sono cose prettamente femminili.. ;)

silvano ha detto...

Meglio reagire e prendere un po' d'aria.

NADIA ha detto...

HOLA querida,
ahaha :) carine specialmente le calze a rete!!!
un abbraccio e un besito!!!
buon inzio settimana!!!
hasta siempre!!!!

Pupottina ha detto...

^______________^

buon inizio settimana

zefirina ha detto...

io da tempo non appertengo a questa categoria ;-)

per fortuna?????

mi posso lamentare solo dei figli, sempre maschi sono

pmor ha detto...

un sorriso all'orizzonte di questo sfascio...fa sempre bene. grazie ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Grazie per questo sorriso donatoci prima di rituffarci nella landa desolata del nostro Paese e del mondo.

momi ha detto...

Espressa con un abbraccio fraterno :-)la mia solidarietà al buon Auroro, con un pizzico di trivialità :-) aggiungerei alla combriccola la Fata Turchina, andata sposa a Pinocchio, che si lamentava del fatto che, quando lo.. stringeva a se, si rifiutava di mentire :-)))