sabato 29 marzo 2008

Ero contenta, poi è arrivato il Carcerato.......

Stanotte scatta l'ora legale: panico ad Arcore.
Io, invece, sono contenta. Felice ,direi. Giornate più lunghe e si vola verso l'estate.
Oggi qui è primavera: le cime innevate contro il cielo blu.
Hoibò, scrivo di queste amenità e, contemporaneamente, mi arriva un commento al precendete post da parte dell' amico carcerato (http://incarcerato.blogspot.com/ )
"Non votate il meno peggio per favore, Veltroni se vincerà grazie anche ai vostri voti dirà che gli italiani sono per la moderatezza, per un sistema bipartitico, insomma saremo veramente tutti Americani! Svanirà la speranza di una società che abbiamo sempre auspicato.Lo so cosa pensate, mi direte che bisogna arginare berlusconi. Io, se dovessi votare, voto con coerenza. Anche se sarà un voto inutile.Ad Aprile, comunque vada, sarà una delusione.Almeno con questo concorderete."
Amico mio, ti prego. Oggi non voglio pensarci. Non minare la decisione barcollante che ho preso.
So che hai perfettamente ragione. Però sai, stanotte ho avuto una sorta di folgorazione ed ho pensato ad un voto disgiunto. Voterò Sinistra Arcobaleno alla Camera, dove il nano ha vittoria quasi sicura, e PD (ahimé) al Senato.
Che ne dici?

25 commenti:

Elsa ha detto...

buon fine settimana

l'incarcerato ha detto...

Per carità Anna! Non facciamoci rovinare questi attimi di felicità per colpa dei politici attuali che invece di dipendere da noi(il popolo) dipendono dai poteri sovranazionali!

Io dovrò fare uno sforzo sovraumano per votare, figurati se metterò una croce sul PD. Non ci riesco! Forse voterò addirittura sinistra critica giusto per non far sparire le forze critiche.

Comunque perdonami, mica ti ho rovinato la giornata per un mio squallido commento? :)

l'incarcerato ha detto...

Però non sono cocciuto, potrei anche cambiare opinione se mi date delle motivazioni forti!

Anna ha detto...

Caro carcerato, ho fatto il test di Repubblica sull'orientamento politico e il mio avatar si è piazzato proprio sulla faccia della D'Angeli. Però quelli come noi non governano, siamo troppo romantici ed utopisti. Io resto tale. Pur votando come voterò.
Pensaci anche tu.....
Spero che tu riesca a vedere il sole, attraverso le sbarre :-))

Artemisia ha detto...

Anch'io sono contenta dell'ora legale.

Anna, vorrei solo accertarmi che tu non faccia confusione tra il 5xmille e l'8xmille. Sono due cose completamente diverse e non alternative tra loro. L'8xmille lo puoi dare solo allo stato o alle 6 istituzioni religiose che ho elencato nel post. Se firmi per il 5xmille a favore di una associazione ma non metti nessuna firma per l'8xmille rientri tra coloro che non hanno espresso preferenza.
Scusami se lo sai già, era solo un timore.

Anna ha detto...

Ho poche parole per convicerti. Posso solo dirti che mi sarebbe sicuramente più facile parlare con Veltroni, che con l'innominabile.
Meglio fare opposizione a lui che all'altro.Visto che comunque, ripeto, quelli come noi sono bravi unicamente a fare opposizione.La politica è roba sporca, la lascio agli altri.

Lello ha detto...

Una nota sull'8xmille. Se non si esprime preferenza, lo stato i soldi li devolve alla tchiesa tel pastore tetesco.. vi scongiuro di eprimerla sta "benedetta" preferenza!!!!

Lello ha detto...

PS. sul cosidetto voto disgiunto, se fossi in te, da quel che ho sentito, voterei PD alla camera e sinistra arc. al senato, cosí gli andrá proprio storta alla "bella chioma"

TIW ha detto...

Bentornata la primavera e l'ora legale!!!!!
Sulla politica stendiamo un velo pietoso e nn roviniamoci il week-end.

donnigio ha detto...

http://it.youtube.com/watch?v=E0UBZ0z0bvo
;-)

Melania ha detto...

Anche da me primavera, per la prima volta stamani ho "avuto caldo". Che bella sensazione. E questo pomeriggio c'era un sole splendente.

Cara Anna, sono d'accordo con quanto dice Lello nel suo commento...

baci, cara. Stasera sono sola, le ragazze sono uscite, e mi sa che mi metto a scrivere un post culinario, giusto per tirarmi su il morale.

holden ha detto...

Esteban voterà senza aver visto la campagna elettorale e senza condizionamenti..a dir la verità non si sente rappresentato da nessuno--
ciao bella domenica

giulia ha detto...

Io ho fatto il giochino di Repubblica che ti colloca nel tuo indirizzo politico e se poteva mi metteva anche più a sinistra di Bertinotti. Ed è vero, ma la politica è una cosa più ampia del voto: è partecipazione, è lotta per i diritti. Il voto è uno strumento tra i tanti che abbiamo. Io allora guardo cosa c'è nel piatto... Mi metto le mani nei capelli, perchè a dire il vero non ho neanche fiducia in Bertinotti, e poi mi dico: qual è la priorità? Allora non ho ducci: battere Nerlusconi e non mi sento per niente incoerente. Volgio ricordare che le tante divisioni nella sinistra e i litigi hanno portato Mussolini al potere. Forse ogni tanto bisogna avere il coraggio del compromesso che non è una parola brutta, è realismo. Poi facciamo qualcosa per continuare a lottare come cittadini senza sempre delegare ai partiti che sappiamo cosa sono... Un abbraccio e scusa se mi sono dilungata, ma l'idea del potere di quelli lì mi fa star male... No, non saliranno al potere perchè li ho aiutati anch'io. Questa è la mia coerenza Anna... Mi sbaglierò... Giulia

ebalsemin ha detto...

L'unica cosa carina è l'arrivo della primavera. La politica attuale? Una fogna.

marina ha detto...

Io ho fatto il giochino proposto da Finazio e mi sono trovata praticamente sovrapposta a Bertinotti. Ciò nonostante non lo voterò. Ci ho messo un bel po' per deciderlo, ma ormai ho le idee chiare. In altri 5 anni di governo della destra quel po' che ancora si salva nell'assetto sociale e morale e istituzionale del paese verrà sfasciato. Io non voglio testimoniare i miei ideali, che nessuno mi toglierà. Io voglio dare una mano al mio paese.
ciao marina

marcouk76 ha detto...

Anna, ma di queste cime innevate che vedi dalla finestra, non ne potresti fare una foto?!?
Io dalle tue parti sono stato solo in gita con la scuola e, naturalmente, pensavo ad altro invece che al paesaggio... ah beh poi sono stato a Pescara, ma in quell'occasione mi ero preso una sbandata e anche in quel caso della citta' ricordo ben poco...!

marcouk76 ha detto...

Sul commento dell'amico in carcere. Non che l'America non abbia le sue colpe, ma vogliamo proprio sputarci sopra ad un sistema bi-partitico? O preferiamo tenerci il partito dei Pensionati, No Euro, Automobilisti, Pro-Life, 5 partiti Comunisti, Liberali, Monarchici, Socialisti, Radicali, (devo continuare???)???

l'incarcerato ha detto...

Io non concordo con quello che alcuni di voi dicono! Se siete distanti anni luce dalle idee del PD vi conviene non votarlo. Anzi, ci conviene! Volete capire che per me è lo stesso? Questi schieramenti per me sono entrambi paurosi? E se vi dicessi che con il Pd ci saranno più rifome in senso liberista rispetto alla destra? E che ci saranno poche manifestazioni? E che quelle manifestazioni saranno anche poco partecipate? Agnelli, che era un furbo, diceva che i governi di centrosinistra fanno cose che la destra non è capace di fare!

Mi dite ora che non c'è nemmeno l'estrema sinistra con loro che cosa sperate che faccia Veltroni? Prvate a comparare il suo
programma con quello di Berlusconi. Provate e vedrete che la differenza è minima! Il programma del PD è stato scritto da Morando. Sapete che rappresentava la corrente Liberal dell'allora Ds? Sapete che era uno di quelli che voleva abolire l'articolo 18?

Al ragazzo qui sopra dico che sono sempre meglio più partiti che due! Sai perchè si insiste fortemente sul sistema bi-partitico? Perchè dicono che fa bene alla stabilità e all'alternanza! stabilità per fare riforme in senso liberista e nessuno rompe le balle! Alternanza per farci credere che viviamo in una democrazia!

Io non voglio tutto questo.

Andrea ha detto...

A parte l'ora legale che mi crea sempre problemi, ( già solo il nome "ora legale" mi fa venir voglia di protestare ) penso che mi tapperò il naso e darò anch'io un voto disgiunto..

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Dico di liberare l'incarcerato e mettere gli altri in galera LOL!

Scusa incarcerato spero non ti abbia infastidito la battuta.

Rispondendo seriamente dico che sono tutti uguali, tutti da non votare.

Ma tu Anna sai bene come la penso da tempo :-)))

Lello ha detto...

Mi dispiace essere in disaccordo con l'incarcerato, vivo in Inghilterra dove c'é un sistema bipartitico.. be', non deficiamo ne di stabilitá, progresso economico e civile, alternanza e, in special modo, democrazia!!!

Anna ha detto...

Credo che il sistema bipartitico garantisca una maggiore governabilità,ma anche una sorta di appiattimento. Lello, il paragone con il Regno Unito regge poco. Qui c'è altra storia e , soprattutto, un concetto diverso di legalità e di senso civico. La sinistra non può morire, e deve esistere come coscienza critica. Da qui la mia decisione del voto disgiunto. Entrambi voti utili.

l'incarcerato ha detto...

Scusami Lello, sicuramente l'Inghilterra funzionerà meglio dell'Italia ma non voglio che prenda il suo esempio. Insomma anche lì le differenze sono molto poche, tanto è vero che si era candidato a sindaco Livingstone e aveva vinto, lui era chiaramente comunista! E non stava con i laburisti.
A me non piace la storia inglese, se pensiamo alle riforme liberiste della Tacher. Se pensiamo anche a Blair che se fosse stato in Italia sarebbe andato d'accordo con Berlusconi. Insomma non credo che sia da imitare e poi ha detto bene Anna, noi abbiamo un altra storia.

Comunque io adoro il regista inglese Ken Loach, e non è tenero nei confronti della sua patria...ma sono altri punti di vista, e molto di parte lo ammetto!

Finazio ha detto...

I carcerati votano?

Lello ha detto...

Certo in parte mi trovo d'accordo con voi, Anna e l'Incarcerato, ma, dopo aver visto l'ennesima tarantella di questa campagna elettorale, be', consentitemi, preferisco "l'appiattimento inglese" al piattume della politica italiana. Persino la Thatcher mi potrebbe esser simpatica (e la odio) di fronte ad un Calderoli o Ciarrapico... povera Italia!!