giovedì 13 marzo 2008

L'insipiente sabaudo


"La crisi politica, scoppiata con il governo Prodi, é l’ennesima dimostrazione della profonda destabilizzazione che ha colpito le istituzioni della nostra Patria. Credo che tutti gli Italiani debbano ritrovare l’orgoglio patriottico e chiedere a viva voce un deciso cambiamento che porti finalmente alla stabilità. Non rimarrò a guardare la nostra Italia cadere nel baratro di questa gestione politica dettata dall’egoismo di pochi a scapito di tutti gli Italiani "
Queste le paradossali affermazioni del principe di Venezia e Piemonte all' annuncio della sua candidatura alle prossime elezioni politiche. Candidato unico nella circoscrizione estera per l' Europa, sotto il segno " Valori e Futuro con Emanuele Filiberto", partito fondato al volo in occasione dell'appuntamento del 13 aprile. Solo lui, uno contro tutti ,per affermare i valori della famiglia, della tradizione, della religione cattolica e il bisogno di cambiamento. Dopo aver chiesto allo stato italiano duecentosessanta milioni di euro, quali risarcimento morale per l'esilio subito, ed aver ricevuto in risposta un due di picche, ora scende a più miti propositi, chiedendo direttamente agli Italiani un semplice voto, una crocetta, un nonnulla per garantirgli un posto in parlamento. Ma sì, basta con le feste di corte, circondato da nobilastri e saltimbanchi,ora si inizia a pensare alle sorti degli Italiani. Il rampollo sabaudo si dichiara, altresì, molto vicino ai valori della destra.
Mi domando come mai il nano di plastica non abbia pensato di inglobarlo nel partito della libertà condizionata.
Vicino al Ciarra avrebbe fatto un figurone.

22 commenti:

My funny Valentine ha detto...

... Non rimarrò a guardare la nostra Italia cadere nel baratro di questa gestione politica dettata dall’egoismo di pochi a scapito di tutti gli italiani...

Bene, che chieda in famiglia o legga sui libri di storia. Ciò gli fornirà ampie prove di come i suoi avi abbiano gettato l'Italia nel baratro per salvare il regal culo, e chi s'è visto s'è visto.
Mi spiace se il mio tono sarà fastidioso (in effetti sono infastidita), ma io i Savoia li odio, non volevo tornassero in Italia ad insozzarci coi loro piedi, e non voglio nemmeno sentire questo imbecille che parla con accento straniero ergersi a difensore di un Paese che fino a ieri nemmeno conosceva.
Che non sfrutti l'Italia per crearsi un nome ed una presentabilità: se li è già fottuti entrambi.

Cara Anna, ti abbraccio e mi scuso per lo sfogo.
V

mariad ha detto...

anna quella lista è collegata al pdl, circoscrizione estera. Il principe di Venezia e Piemonte sta col cavaliere.
Mo ci stanno proprio tutti: i camerata, il duce e il re
marò che incubo
:(

baluginando... ha detto...

Non andiamo a votare, non andiamo a votare....che si votino loro stessi, con le loro consorterie e i loro inciuci.
Non andiamo a votare, è offesa e vilipesa la nostra dignità di cittadini!
Lo so, può sembrare inefficace, ma se non ci andassimo in molti, se dessimo questo segnale forte, se, per una volta, fossimo tutti disgustati e uniti...

dicolamia ha detto...

Ma questo ci fa' o ci è? Nom è da escludere che abbia qualche tara ereditaria,infatti i "regnanti" con tutti i loro incroci più che il sangue blù,ho sempre pensato che hanno il sangue marcio.Questo,figlio di un assassino puttaniere trafficante d'armi,pretende di fare la morale agli italiani? Chi lo può votare,a parte forse Lele Mora o kiara van...per vendicarsi del di lui cugino Amedeo?
Un abbraccio

Cristiana

Peppe ha detto...

Quest'altro becero sta cercando di entrare da tutte le fessure; ci basta l'immondizia di napoli, grazie, di melma ne abbiamo abbastanza!
Ciao :)

marcouk76 ha detto...

"Nano di Plastica"! Questa e` buona! Io lo chiamo Il Pelatino, ma Nano di Plastica mi piace quasi di piu`, posso prenderlo a prestito ogni tanto??

Gianluca ha detto...

Nani, ballerine..in effetti manca il petomane ed il principe..sarà per la prossima volta.
Tanto si vota ogni anno..oramai le elezioni sono come il festival di Sanremo....

newyorker ha detto...

Sabauidia non me mai piaciuta...

antoniovergara ha detto...

off topic:
ma sta musica in automatico quando la levi???

Anna ha detto...

Antò,
non ti piace?
Ma la richiesta è quella di togliere la musica dal blog, o 'sta canzone?

ebalsemin ha detto...

Dopotutto non solo Casa Savoia ha avuto le proprie colpe ma una buona parte dei vecchi parlamentari. A votare non vado semplicemente perché non credo né alla destra né alla sinistra né al centro.Sia gli uni che gli altri hanno rovinato il paese.

Melania ha detto...

notizie sempre più nauseabonde... solo il principe ci mancava... principe dei miei c.....
scusa, ma non se ne può veramente più. fra nani e principi, ci manca solo biancaneve, insomma...
ciao, cara Anna...
passa una bella serata (c'è il sole, l'aria è tiepida...)

Mimmo ha detto...

...diciamo che ha tutte le caratteristiche del politico di oggi. non sfigurerebbe affatto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Tutti ci provano non lo capite? basta centrare il risultato di arrivare in Parlamento.

Poi hanno un bello stipendio e se la legslatura tiene un minimo avranno una lauta ed assicurata pensione e quindi non avranno interesse a candidarsi di nuovo.

Quale miglior occasione di questa? Tutto è allo sbando e c'è spazio per ogni ciarlatano che voglia provare a vendere fumo....

Io però ho chiuso le mie finestre...

Tereza ha detto...

ne avevamo bisogno di un talento così:ne scopriamo solo qualche decina al giorno...
benvenuto, Baby,la tua errrrrrrre moscissima è come l'olivetta nell'aperitivuzzo...me fà morì...
Tereza
p.s.
ti metto il link nel mio blog anche se sono gelosissima di te e delle tue attenzioni verso Emanuelino...ferma là!
smack

Peppe ha detto...

Sapessi Anna quanto hai ragione, ma i giovani di oggi sono stati allevati a forza di De Filippi, veline e grandi fratelli, sapessi quanta rabbia provo nel vedere la mia generazione rifugiarsi nell'alcool e nelle droghe e spiaccicarsi a 200 all'ora. E la cosa più grave è che il bullismo ha portato all'esaltazione dell'idea di fascismo, e da questo puoi capire quali siano i modelli che si prefiggono di seguire. Una persona come te qui da noi è un ago nel pagliaio, per questo sono felice di stimarti e di seguirti, e spero di incontrarne altri come te per poter lottare insieme.

Roberto ha detto...

Concordo pienamente con My funny valentine.
Scusami!Perdonami se ultimamente non vengo più a trovarti,chenesò sarà la primavera? (bugia)
Un caro saluto con affetto e un buon fine settimana
Roberto

giulia ha detto...

Ma possibile che tutti i deficienti li abbiamo noi?... Giulia

Melania ha detto...

Ciao Anna. Mi trovo ad affrontare il primo weekend da sola. Le figlie sono partite questo pomeriggio per Alghero e passeranno lì la notte (in tenda, in spiaggia) e torneranno domani sera. Metto in atto la mia voglia di lentezza, cercando di cacciare via la malinconia che a tratti si affaccia.
Mi godo i miei spazi e il mio tempo, a modo mio.
Passa una serata serena
un abbracc

marina ha detto...

vomito, rigurgito, nausea, schifo, disgusto..in una parola savoia
ciao marina

mi associo ad Antonio, la musica può essere bella, ma in automatico scassa...

rudyguevara ha detto...

oggi piu' che mai,dico:indietro,savoia!mannaggia a quando li hanno fatti rientrare!

Ondamagis ha detto...

Tanto hanno fatto, tanto hanno detto che 'sti Savoia ce li ritroviamo ancora nello squallido bailamme politico di questo paese! Puah! Solo Emanuele Filiberto ci voleva ora. Col Berlusca (il nano di plastica) farebbe meglio ad andarsi a nascondere! Ciao