lunedì 2 marzo 2009

Svegli, mi raccomando...

Giotto di Bondone: Il Bacio Di Giuda
Ci sono delle cose che mi riconciliano con la vita, piccole cose. E allora può essere una domenica trascorsa tranquilla in casa, al riparo del calore degli affetti. Oppure la promessa di una mostra che si annuncia epocale: Giotto ed il Trecento a Roma, al Vittoriano. "Il più sovrano Maestro stato in dipintura" in esposizione per la prima volta, dopo più di settanta anni: un evento. Oppure la prospettiva di una settimana di lavoro nella capitale, dove avrò modo di incontrare degli amici trascurati da troppo tempo. Mi allontano per qualche giorno dal blog. Tornerò per la fine della settimana. Oscar Ferrari (http://oscarferrari.wordpress.com/), il mio cantautore demenzialprogressista preferito,ha scritto una grande verità nel commento al post precedente, sulla frase di Che Guevara, a proposito di noi sognatori :"sognare è importante, ma ci vuole anche qualcuno che stia un po' sveglio". Quindi, mi raccomando, state all'erta.

Un bacio a tutti voi.......
P.S. Una piccola nota prima di prendere il bus. Una cosa che non è che mi abbia riconciliato con la vita, ma mi ha dato un sottilissimo brivido di piacere , è stata l'uscita di Franceschini, mediatica e studiatissima, e inutile sul piano pratico, in merito all'assegno di disoccupazione.Il Cavaliere ha dovuto ammettere davanti agli Italiani di non poterlo concedere, lui, l'onnipotente. Franceschini 1/Cavaliere 0. Ché tanto, ormai, la nostra politica è ridotta a livello di una partita di pallone.

13 commenti:

Fabioletterario ha detto...

Non un bacio di Giuda, vero!?

BC. Bruno Carioli ha detto...

Buon Giotto.
Ti segnalo che a Forlì c'è Canova.

la signora in rosso ha detto...

Grande Giotto!!Bene Roma! Bene Franceschini (vediamo se è solo un'exploit)...!!!!
Al tuo ritorno...ciao

Pietro ha detto...

ronf...:-)

Fra ha detto...

Beh io sono lontana salutami Roma e buon lavoro, saremo vigili ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

A presto Anna! Un bacione!

Artemisia ha detto...

Ciao bella! Sempre a giro, eh?
Tranquilla: qui rimaniamo noi a far la guardia ;-)

zefirina ha detto...

non mi fido degli allestimenti del vittoriano ultimamente mi hanno sempre deluso!!!!

però se vieni a roma non ti azzardare a darmi buca che poi abito lì vicino...al vittoriano

oscar ferrari ha detto...

ti ringrazio per la citazione, ma la frase l'ho estrapolata da uno dei primi racconti giovanili di Fernando Couto

intrigantipassioni ha detto...

cara Anna,
partirei con te cosi', su due piedi, se potessi!
... ho bisogno di una bella settimana di "spina staccata"... e di una bella visita a quelcosa di eterno...
:-)

Baol ha detto...

A me viene sonno invece...

:/

Gatta bastarda ha detto...

concordo sognare è importante ma con il fascismo alle calcagna ora bisogna stare ben svegli!

rebelde ha detto...

Svegli per sentire dal governo che ora finalmente la crisi c'è e che sarà epocale...e che niente sarà più come prima...e che non si può aiutare tutti....e che le tasse ai ricchi non si possono toccare perchè sono già alte....e perchè le donne sono privilegiate e vanno in pensione a 60 anni...e che i precari non esistono...e che le banche sono sicure anche se nessuno ha mai pensato ai miliardi di euro investiti per speculare nei paesi dell' est che ora sono insolventi.... Ragazzi, c'è poco da dormire, oltre ad essere il terzo paese al mondo per debito pubblico, oltre ad essere il sesto paese al mondo per disparità tra ricchi e poveri, oltre ad aver registrato l'aumento del 550% del ricorso alla cassa integrazione, siamo nelle mani di una banda di arraffazzoni che non ha idea di che fare per salvare una società che tra due anni si troverà allo sbando. Franceschini lancia l' assegno di disoccupazione pur convinto che mai andrà in porto se non verrà pagato da chi già lavora e che da chi rimanderà il giorno della pensione. Scommettiamo che tra un paio di mesi o tre saranno tutti d' accordo su una tassa di solidarietà per salvare dal baratro chi non ha più lavoro? Mentre nel frattempo si preparerà la nuova riforma delle pensioni che aumenterà certamente l' età lavorativa? Certo, saranno tutti d' accordo e sarà anche un pretesto (l' ennesimo) per sparare in faccia alla CGIL e alla sinistra extraparlamentare che saranno profondamente contrari al modo in cui si cercherà di andare incontro ai disoccupati.
Io dico (come moltissimi altri), siamo in un momento di crisi eccezionale e ci vogliono misure eccezionali. Si stima, se non ricordo male, che l' evasione fiscale sia di almeno 100 miliardi di euro e credo che in questo momento più che mai sia criminale evadere le tasse quindi perchè non fare una legge speciale magari assumendo qualche decina di migliaia di disoccupati e andare a scovare finalmente i veri parassiti, quelli che davvero dovrebbero pagare la crisi? Stato di polizia fiscale? Sospensione della democrazia? Perchè, rendere illegittimo il sindacato di base e il diritto di sciopero è forse democratico?
Franceschini e Letta, che stanno ragionando sulla riforma delle pensioni perchè sia condivisa a larga maggioranza, si mettano una mano sulla coscienza ed ammettano che l' esercito degli evasori fa comodo anche a loro perchè certamente divide il voto tra destra e gli altri.

Chiedo scusa ad Anna se ho approfittato ancora del suo spazio ma si sa, quando il gatto non c'è, i topi ballano.
Non preoccuparti, siamo svegli.