venerdì 4 aprile 2008

Cuscini e tacchi

Non ricordo più chi diceva "se non avessi il senso dell'ironia, mi sarei già suicidato".

Il CaiNano è stato coerente col cuscino sotto al sedere: lo ha preteso, come se già i sovrattacchi non bastassero, per dare maggiore impulso al motto che ispira la sua campagna elettorale "RIALZATI ITALIA!"

Io pure sono nana, dovrei imparare da lui.

Nel frattempo ho combinato qualcosa di buono: ho imparato ad inserire i filmati di YouTube su questo blog. Grazie Marco! Ve ne posto uno di vecchia memoria.
Cliccate, ne vale la pena, e poi, fatelo almeno per premiare la mia buona volontà.




....che mi sentciou dgi mourir.....

20 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti per l'abilità e per la scelta,che posso solo immaginare perchè sono senza audio.

Baci e abbracci

Cristiana

Mimmo ha detto...

...un passettino alla volta!
;)

brava! :)

ps: un consiglio...puoi modificare anche la grandezza delle finestre youtube...basta intervenire sulle misure che trovi nel codice del video che incolli.

Anna ha detto...

Mimmo,
mo non complichiamo le cose.
Ti sembro una in grado di intervenire sulle misure? :-))

Anonimo ha detto...

Non si dice "mo", si dice adesso!

Anna ha detto...

Anonimo, mo sei anonimo pure qua? :-))
Tanto ti ho tanato, mia cara....

Anonimo ha detto...

:-))

Gianluca ha detto...

ahahahaha il Cainano..mi era mancata questa :-)
notte Anna

Oscar Ferrari ha detto...

Non mi parlare di tacchi, ieri è stato un supplizio

Anonimo ha detto...

annarèèèèèèèèèèèèèè e ja mparm pure a meeeeeeeeeee
complimenti

ronna ndunetta vugliosa

cristina ha detto...

Ascoltando questa insolita ma piacevole versione di "Bella ciao" ho sentito rinascere nello stomaco la mia indole comunista e sono raffiorati i ricordi delle manifestazioni comuniste a cui ho partecipato coi miei genitori ancora bambina.Grazie

Tereza ha detto...

che scelta suggestiva
che scelta insolita
che scelta originale
e quel bianco e nero
e quelle strade di neve
e quell'atmosfera da "cantina"
che scelta da Anna!
te la copio e la pubblico ma con il link al tuo blog!
non ti dispiace, vero?

marina ha detto...

Bellissima! ma come l'hai scovata?
Io so appiccicare ma non so cercare. Boh.

TU NON SEI NANA!
baci marina

rudyguevara ha detto...

questa canzone mi fa sempre piangere.mi fa sentire italiana,e incredibilmente patriota.che nn è un bene,secondo me,perchè penso che ci si senta patrioti solo quando il proprio paese è in pericolo.(almeno,questo vale x me).ed ora,nn credermi troppo drammatica,è uno di quei momenti.percio',trovo questa canzone necessaria,anche se storpiata da chi la canta(nn per volontà,ma x problemi di lingua!).poi anna spiegami come si postano i video sul blog,anche via mail,per favore,quando puoi!io ancora nn l'ho capito!un bacio!

M.Cristina ha detto...

Lo sai? mi hai regalato un emozione.
questa era una canzone che mio padre cantava e amava tantissimo. Se non ti dispiace mi sa che ti rubo l'idea e lo metto sul mio blog.

donnigio ha detto...

Ciao bella ciao...Annaaaaaaa!!!!
Che bel video, soprattutto quell'incanto che canta ;-)
p.s. manca una settimana, ed io non ho ancora deciso che fare...scendere o non scendere ( scendere, in questo caso, ha due valenze, ovvero; "scendere" nel senso di ANDARE IN PUGLIA, perchè è li che voto e "scendere"...al compromesso!!!) Mah!!!!

Melania ha detto...

Ciao cara Anna, dovrei dirti buongiorno e invece devo andare ancora a letto. Il sabato è una grande fatica quando si è una mamma single.
Notte serena (fa freddo dalle tue parti? mi hanno detto di sì). Baci

guga ha detto...

Ciao, Nannarè!...
<);-)))
Guido

giulia ha detto...

Se non ci fosse da piangere, potrmmo ridere.. Giulia

Fabioletterario ha detto...

Beata te che sei stata capace di inserirli... Io, ad oggi, proprio no. Va bene che sono un po' impedito ma... :-( Mi aiuti per favore? :-)

marcouk76 ha detto...

Grazie per la citazione e complimenti!!!