martedì 15 aprile 2008

Senza parole


23 commenti:

Artemisia ha detto...

Non mi copiare i titoli, Piccola Principessa. :-)))

Fabioletterario ha detto...

Lo sono anch'io... Ma ho una proposta costruttiva... :-)

giulia ha detto...

Siamo senza parole... forseora ci vogliono fatti. Giulia

My funny Valentine ha detto...

E' giusto essere senza parole, ora. Ma poi dovranno seguire fatti e azioni e un occhio molto lucido per osservare la realtà.
Anna, dici di essere senza parole, ma l'immagine del Piccolo Principe dice di te e del tuo stato d'animo (indomito e guerriero, ancora) molto più di un romanzo...
Ti abbraccio
V

stefanodilettomanoppello ha detto...

il segreto del prendere voti sta nella polenta osei.
n sono piu che certo

stefanodilettomanoppello ha detto...

ahahahaha era una battuta.

in realta io amo le donne un po tutte.
tranne quella che conduce il tg 4 quella proprio non la sopporto.

D'IO ha detto...

Ma dimmi tu! Con la sua chiacchiera ci ha azzittiti a tutti...dai, un bel sospiro e si riparte...dove andiamo???

Banana ha detto...

Adelante compagneros hasta la victoria...siempreee.
Buzz

Melania ha detto...

Ci vuole un po' di silenzio.
Per pensare, riflettere e riprendere il fiato.

So che poi tornerai, più battagliera che mai.

un abbraccio

Fiordaliso ha detto...

Io sono piena di parole.
Incazzata e piena di parole. per ora sto zitta, aspetto di sbollire e spero di non essere sola...

rudyguevara ha detto...

le parole si sprecano,x quanto mi riguarda,ma io ho bisogno delle parole,per sfogarmi.vorrei farne a meno,ma è più forte di me!!!

Anonimo ha detto...

Non sapevo avessi nostalgia del garofano e quindi di Craxi,il fautore di s.b.

Cristiana

Anna ha detto...

Cristiana,
ma quale garofano? Quale Craxi?
Quello è il fiore (rosso) che spero di poter piantare, coltivare,e far sbocciare. Il fiore della RINASCITA.

mariad ha detto...

per fare un albero ci vuole un fiore...
annaffia va. se vuoi vengo a darti una mano
ciao ciao

Anonimo ha detto...

Anna,perche' non ci siano malintesi tra di noi:GUARDA CHE SCHERZAVO!!!!!!!!!!!!!!
Cristiana

Finazio ha detto...

Adda passà 'a nuttata!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ho letto in giro la parola: "resistere"

Io, per quanto sia affascinante, la sostituirei vista l'aria che tira con un'altra meno emotivamente coinvolgente forse ma a mio avviso adesso più che mai necessaria: "reagire".

newyorker ha detto...

sarai, saremo pure senza parole ma altri sono senza vergogna....

M.Cristina ha detto...

Io sono d'accordo con daniele verzetti@ dopo essere rimasti senza parole è il caso di ritrovarle ed anche in fretta. Ci sono ballottaggi imporanti, specie su Roma, e non possiamo permetterci di stare in silenzio a leccarci le ferite. Se non vogliamo consegnargli tutto il paese sarà il caso che sciogliamo la lingua e ci buttiamo nella mischia. Ogni voto è importante. Scusate ma io sono ancora in campagna elettorale e conto su tutti voi.
Resistere e reagire.

oscar ferrari ha detto...

mai annaffiare i fiori col sole, perdono le foglie

marina ha detto...

L'avevo detto, datemi 48 ore. Ho ripreso le parole e sono in campagna elettorale nel quartiere, tra amici e conoscenti per rutelli. Non lo amo, ma è la nostra linea Maginot.
baci marina

marina ha detto...

mi correggo, la maginot, credo che non resse.
Allora è la linea del Piave, va
marina

alicesu ha detto...

Eh, anche io.