lunedì 22 dicembre 2008

Priorità vaticane

Una considerazione sorge spontanea ed immediata: non sarebbe preferibile che il papa, almeno in periodo natalizio, spendesse una parola per queste creature
piuttosto che per queste?

20 commenti:

il viandante ha detto...

Ossessione, pura ossessione.
Come dire: "accusa per difendersi"...con tutti i VERI problemi che ci sono, proprio questi sarebbero quelli con maggiore priorità?
A me, dei transessuali, omosessuali frega un fico secco.
Ognuno fa quello che vuole nel rispetto reciproco.
Ma rompere le palle pure a Natale...!!!!

l'incarcerato ha detto...

SI vede che ha diverse priorità, per lui è più importante riaffermare l'egemonia che il Vaticano(ha solo)in Italia.

Ti faccio tanti auguri, anche se c'è ben poco da festeggiare.

E come sempre si dice, buon anno!

Hasta siempre adorabile testa di capra!!!

cody96 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cody96 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pietro ha detto...

si vede che l'ufficio stampa del vaticano ha scelto la strategia di una cazzata al giorno...

sileno ha detto...

Quanta ragione hai Anna amica mia,
gli ultimi non hanno diritti, servono solo quando diventano adolescenti per sacrificarli nelle guerre tribali e nelle guerre volute dai signori del petrolio, per garantire il NOSTRO benessere, poi in Vaticano hanno troppi problemi da risolvere: cellule staminali, aborti, ecc.
PS: certo che sei gradita a Collevecchio, spero un incontro a primavera.
Sileno

Mister_NixOS ha detto...

E' solo questione di audience e consensi. Anche il Vaticano ne ha bisogno. Chiediamoci piuttosto perche' queste immagini per fare audience: in un certo senso il "problema" non e' il Vaticano, ma cosa cerca chi lo ascolta...

silvano ha detto...

E' da un pezzo che non li capisco più. Per un po' di tempo, venti e più anni fa pensai, pure che ero io a non essere all'altezza, a non riuscire a capire. Poi ho capito che mi sbagliavo.
Ognuno per la sua strada, proprio non li capirò mai, stanno facendo ed hanno sempre fatto ai piani alti, a ben vedere, l'esatto incontrario di quello che dice la bibbia.
Amen.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sarebbe doveroso oltre che necessario ma sai com'è.... al Vaticano hanno priorità diverse come giustamente hai titolato sono appunto "Priorità Vaticane"

Ciao Anna :-)))
Daniele

UIFPW08 ha detto...

Che la felicità sia con te Auguri Maurizio

XPX ha detto...

C'ha una fissazione ...

Clelia ha detto...

Sarebbe doveroso vista la situazione drammatica in Zimbawe e India ma il caro Ratzinger preferisce pensare alle seconde. Forse pensa: "per le migliaia di bambini che muoino Dio vedrà e provvederà"... Mi chiedo ma lui non dovrebbe fare le veci del grande boss?

Clelia a Londra

ebalsemin ha detto...

Auguri di buone feste Anna...

marina ha detto...

passo per lasciarti i miei auguri ma non posso non dire la mia: se lo sono costruito bene il concetto di Provvidenza, eh? Ci pensi lei, dev'essere il loro motto!
baci e abbracci, amica mia
marina

Tereza ha detto...

al Vaticano un grandissimo VAFFA che duri per tre secoli, almeno;
a te un grandissimo augurio per Natale e un bacione
Tez

Nemo ha detto...

Ah, ma abbiamo un papa? Non me n'ero accorto.

Anonimo ha detto...

A parte tutto...Buon Natale!

Lello ha detto...

...di solito qui in Inghilterra non se lo cagano proprio, ma stavolta ha fatto incazzare anche gli inglesi....

Donna Cannone ha detto...

Breve e incisiva-
Peccato che non reagirà

erika ha detto...

ti do ragione su tutto (soprattutto per l'antivaticanismo) ma benny 16 due parole per le creature viventi in situazione di guerra e povertà, le ha spese (faccio documentazione radiofonica e queste notizie le passo), ma non fanno audience, non fanno "scena", sono argomenti "triti e ritriti". in poche parole non vendono...ecco perchè i mezzi di comunicazione non ne parlano. radio a parte.
erika