martedì 22 gennaio 2008

Ambascia notturna

Ora faccio un post di quelli intimisti. Non mi piacciono molto, perché penso che a chi mi legge non interessino i miei tortuosi giri mentali e neanche le cose che non posso dire in maniera esplicita, perché qui non si fanno riferimenti precisi a fatti, né a persone. E poi perchè sono cose mie che solo io so, e poi perché non mi piace offrire l'immagine della donna dolente e tormentata. Che già di tormenti e dolori ne avrete tanti dei vostri. Quindi faccio volteggiare solo una domanda, che non aspetta risposte. Una domanda che va bene che resti sospesa. Un puro gesto di autocompiacimento che soddisfa solo me stessa e non vola via dalle mie stanze buie. Mi metto a nudo e aspetto. Qualunque sarà il vostro pensiero, le mie ambascie resteranno tali, ma le avrò condivise con voi. Spero solo che possiate, se non giustificarmi, almeno comprendermi.
Nella carbonara la cipolla ci va o no?

23 commenti:

antoniovergara ha detto...

niente cipolla.

Anna ha detto...

Antò,
haahahahahah....ti adoro....

dawoR*** ha detto...

alle volte è indispensabile scrivere per se stessi (per me è la regola,ad esempio...)

:) dawoR***

Anna ha detto...

dawor, ciao! Ma sì, anche io ho scritto questo post solo per me stessa, e anche tutti gli altri. Puro narcisismo :-)
Volevo solo sdrammatizzare: avevo iniziato con tutt'altre altre intenzioni, poi mi è venuto così.
Baci.....

Banana ha detto...

Io non ce l'ho mai messa ma adesso che ci penso io non l'ho mai fatta...me la fa una mia amica bravissima a cucinare, mi documenterò.
A proposito di post intimisti (io non ne faccio mai eh! ahahahhahahahahhahahahahahah) vai a vedere il mio ultimo e perdona questa Banana "sbrodolatrice"
ahahhahahahha :))

My funny Valentine ha detto...

Eh, cara Anna, qua ci scappa il pippone, mi spiace. E mi spiace anche che non lo farò sulla carbonara (che pure è la mia pasta preferita, ma senza cipolla, per inciso), ma sull'intimismo. Che poi può essere anche, a suo modo, l'intimismo della cipolla, che se la cipolla la metti nella carbonara poi ti si ripropone per tutto il pomeriggio... Anche questo è intimismo.
... By the way.
Ieri sera parlavo con un mio amico (uno dei pochissimi della mia vita reale che sa che ho un blog, e che lo legge, pure!). Gli dicevo: "Ma perché non mi lasci mai un commentino, o una sciocchezzuola, o un abbraccio?" E lui: "Perché, sì, sai, tutte quelle EMOZIONI [dovevi vedere la sua faccia: sembrava avesse scovato nel suo bicchiere di birra il bacillo della peste bubbonica], tutta quell'INTIMITA' esibita... Citando Battiato: io sono altrove".
E che cazzo! (Scusa, Anna).
Mica ci avete torto, tu e lui, ma 'sta cosa in effetti mi sta sullo stomaco (vedi che la cipolla torna?). Insomma, mi avete mandato in crisi.
:-(
V

Anna ha detto...

BANANA, piccola, nel rimbrottarti perchè scopri gli altarini di un futuro lavoro che dovremo fare insieme :-)),a te ed alla cara VALENTINE, a voi, dico, come ho detto a DAWOR,che quanto scritto si rivolgeva solo a me stessa.Evidentemente non esce fuori dalle mie righe, me ne rammarico,ma è così.Posto che per me personalmente un blog è una grande pippa, ops...atto di onanismo,un luogo dove butto tutto quello che mi viene in mente e quella che sono,senza preoccuparmi di mascherarmi, ieri è andata così: dopo una giornata trascorsa a pensare e rievocare cose tristi e felici della mia vita,ho scritto quelle parole di getto, come sempre. Alla fine volevo porre la domanda, ma mi è uscita solo quella cosa sulla carbonara. Non ce l'ho fatta.Ma ho sdrammatizzato e poi sono stata meglio.
I vostri post intimisti li leggo tutti e partecipo anche con i miei commenti, li faccio miei e, se lo faccio, è perchè li apprezzo, ovvio. Ma io sono così: mi sbrodolo
anche prendendomi in giro. Quindi nulla di diretto a voi.
Baci.....

Anonimo ha detto...

a parte la cipolla mi sembra che non si sia parlato di nulla...NY

Anna ha detto...

Appunto, del nulla e l'unica conclusione è che la cipolla non ci va. Però, mica ci sta male.....

mariad ha detto...

intimamente ti dico che aglio e cipolla rispondono quasi sempre ad un'esigenza assolutamente...intima
:-)

Artemisia ha detto...

E io che mi stavo chiedendo: "Com'e' che Anna fa un post intimista e sofferto? Non la riconosco!" Ma ecco la virata finale!
Ah, mi pareva!
In cucina sono una schiappa, quindi sulla carbonara non mi pronuncio.
Mi ha colpito l'espressione schifata dell'amico di MyFunnyValentine e mi verrebbe di dirgli: "ma potra' uno/una scrivere quello che diavolo vuole sul proprio blog? Non te l'ha mica ordinato il dottore di leggerlo!"
Ripensandoci pero' trovo che sia tipicamente maschile (non di tutti, non me ne vogliate) questa paura di confessare le proprie emozioni e magari anche di sapere quelle degli altri. Io ho tre uomini (si fa per dire) in casa e ti assicuro che tutti e tre sono TERRORIZZATI dall'idea che gli altri sappiano cosa provano. Figuriamoci metterlo in rete!

Anna ha detto...

Infatti, cara Arte, quando ho incontrato un uomo che quelle emozioni le sapeva tirare fuori tutte, ed anche le fragilità, me ne sono innamorata pazzamente. Ma era un amore senza speranza e senza futuro : troppo uguali, avremmo finito per affossarci a vicenda.Ma quell'amore dura ancora e durerà per sempre. Meglio, però, che gli uomini siano così,omertosi su loro intimo e paurosi di mostrarlo, e duri, a volte, e noi così fragilmente complicate e disposte a fare l'anatomia di ogni sensazione: un diversità che avvicina. Non trovi?

rossopasquino ha detto...

Ma cche ssei matta?!...
Cristodeddio!... La cipolla drento la carbonara?!...
Mamma, li turchi!!!

Ingredienti:

---> Guanciale (guanciale, capito?... non pancetta...);

---> Olio d'oliva extravergine;

---> Uovo di giornata;

---> Pecorino romano (vabbè!, lo fanno in Sardeggna ma con il disciplinare del pecorino romano).

---> Spaghetti n.5 o Rigatoni.

Rossopasquino

marina ha detto...

Cipolla!?!? Hai davvero scritto cipolla?!?!

E tutti voi altri è inutile che divaghiate, buttandovi su discorsi di nessuna rilevanza esistenziale: il vero tema scottante qui è l'onore della carbonara!
Sicché Anna TI DIFFIDO dal mettere cipolla nella carbonara.

E adesso possiamo passare alle varie ed eventuali: ti sento "moscetta" ma sempre combattiva: è così che mi piaci.
Cmq un post "intimista" non è necessariamente un post intimo, spesso anzi non lo è affatto.
Ma per tornare alle cose serie: Rossopasquino, sappi che ti amo e considero il tuo intervento definitivo!
ciaomarina

donnigio ha detto...

Anna...te lo devo proprio dire. Perdonami. Dopo le patatine sulla pizza ho rischiato di perderti...ma preferisco essere sincero. Premetto che non cucino la carbonara, da buon vegetariano, ma quando lo facevo...soffriggevo insieme sia la cipolla che l'aglio... e ti dirò... mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm!!!! ;-)

donnigio ha detto...

p.s. il blog non ha regole. E' un mezzo. Ognuno lo usa come meglio crede. A volte come valvola di sfogo...altre volte con troppa leggerezza. Il bello è che possiamo scegliere di frequentarlo o meno. Cosa che non possiamo fare con la tv...nella quale è tutto omologato...altro che "varietà". Il blog invece, fortunatamente...è anche intrattenimento. Io che non ho la tv, ho dei magnifici blogger che mi tengono aggiornato (vd Finazio)
Annaaaaa...io sono un tuo fedelissimo, qualsiasi cosa tu ti senta di raccontarmi!!!! ;-)

Anna ha detto...

Gianni, sei folle! Aglio e cipolla, orroreeeeeee!
Lo sai che esiste una carbonara vegetariana, che io adoro, che sostituisce al guanciale le zucchine con la cipolla?
Se vieni da me, te la faccio.
Baci....

Banana ha detto...

Mi avete fatto venire una gran voglia di carbonara!

Finazio ha detto...

Mi dispiace non poterti aiutare. Anche se sono io il cuoco di casa sulla carbonara vige un anatema per via dell'uovo, che a me fa ribrezzo. Perchè non fai una bella boscaiola con salsiccia, funghi, piselli, panna e... tanta cipolla? E' delicatissima. In ogni caso a me piaci qnche quando sei intimista, non annoi mai. Anche perchè tu sei di una sintesi clamorosa, non produci spatafiate come me. Smack!

Roberto ha detto...

assolutamente no!!!!semplicemente delizioso il giro che hai fatto per arrivare alla domanda.
Roberto

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Divertente il post!

Fino all'ultimo o quasi aspettavo che dicessi qualcosa di personale che magari ti preoccupava e poi invece LOL!

Sono arrivato tardi e quindi come vedo ti hanno già risposto precisamente risolvendo il tuo problema:-)))

Ciao!
Daniele

Tereza ha detto...

la cipolla non la digerisco ma il tuo post mi sembra di una gustosità suprema e surreale!

giulia ha detto...

Mi hai fatto pensare che avessi qualcosa di triste da dire.. Mi hai fregato, brava, ma mi hai fatto sorridere, Giulia