mercoledì 20 febbraio 2008

I love Islanda


I miei lettori più affezionati ora diranno: "eccola, s'è rincretinita, ma che sono tutti questi meme che raccoglie?" Avete ragione, ma, siccome non si dire di no, accetto pure questo. Grazie Melania (http://melania07.wordpress.com/), luce di miei occhi! Mi mancava il meme dell'Islanda. Ci tengo a dire che accetto per due ragioni. La prima è perchè mi viene gentilmente offerto da una sarda, ed io, notoriamente, non so dire di no ai sardi. Il secondo è perchè, tutto sommato, lo trovo molto divertente: una specie di burla. Si tratta di individuare tre blog islandesi di mio gradimento e di lasciare su ognuno di essi un commento , strettamente in italiano o, a scelta, in dialetto. Ora il fatto è il seguente: come accidenti faccio a scegliere il blog di mio gradimento, visto che non capisco un tubo di islandese? E qui scatta la burla. Sceglierò in base alle foto degli avatar, seguendo solo il mio gusto estetico. Insomma, individuerò tre bonazzi, ammesso che ce ne siano, ma commenterò come se fossi entusiasta del blog, cercando anche delle motivazioni credibili. I tre bonazzi (si fa per dire, ci accontentiamo di quello che passa il convento) sono, in ordine decrescente di bonaggine:




Scelgo una foto emblematica dell' Islanda da mettere in bella mostra, e un titolo mendace: nel caso i nominati dovessero decidere di fare un salto da me, potrebbero supporre che io parli della loro terra, che, in realtà, a me è totalmente sconosciuta e mai penserei di andarci in vacanza, ché amo il caldo ed il sud. La terra dei ghiacci, questi stanno vicini alla Groenlandia, ma siamo pazzi?
Di seguito riporto le regole del meme che, ovviamente nessuno è tenuto a prendere in considerazione, a meno che non lo desideri con tutto se stesso.

"Dovreste andare nella Top Posts di WP in lingua islandese, scegliere il post o il viso (curioso che i bloggers islandesi mettano quasi tutti la propria faccia nell´avatar) che più vi aggrada e postategli un commento. Va bene qualsiasi cosa, tranne il ”ciao, volevo farti i complimenti per il blog, ti va uno scambio link?”. Saluti, frasi poetiche, quello che volete ma rigorosamente in italiano o dialetto delle vostre parti o delle parti di qualcun altro.
Ripetete la procedura per tre volte e pubblicate, ovviamente linkandoli, i blog islandesi che avete scelto. Passate poi alle nomineiscion indicando i prossimi 5 blogger da mandare allo sbaraglio nella terra dei ghiacci."

Ecco fatto, dolce Melania, ho assolto al mio compito, ora aspetto la bottarga.



P.S.
Update: il finnico numero due sta visitando ripetutamente il mio blog, credo di averlo accalappiato mostrandogli la mia enciclopedica (leggi wikipedia) conoscenza dei vini. Il numero tre è passato al post successivo ignorandomi alla grande. Il numero uno latita.


Allt er gott sem endar vel !

25 commenti:

Melania ha detto...

Anna, sei fantastica. Hai fatto delle scelte splendide e scritto dei commenti esilaranti. Ti ringrazio per aver accettato di partecipare a questo "gioco".

Muggine o tonno?

My funny Valentine ha detto...

Divertentissimo! E poi la storia dei 'miei piccoli e affezionati lettori' è da schiantarsi...
:-D
Buon inizio giornata, con un gran sorriso!
V

newyorker ha detto...

dunque hai trovato tre bonazzi islandesi....gli hai mandato le tue copertine? NY

newyorker ha detto...

prova...ci fossi riuscito....

Anna ha detto...

New,
le copertine le pubblico qui: saranno il leitmotif dei miei futuri post in campagna elettorale
:-))
Trash con trash :-))

Anna ha detto...

Ci sei riuscitooooooooooo!!!!!!!!!!!!
Bravo architè.......

newyorker ha detto...

ariprova....

newyorker ha detto...

ok, odio ste cose....ora posso scrivere da architetto da paura!

donnigio ha detto...

...eccomi qui!!! Tuo "piccolo e affezionato" lettore!!! Ciao Annaaa, mi sei mancata...ho letto i tuoi post arretrati...e attendo di sapere cosa ,come e se voterai ad Aprile, perchè io...sono fermo sulla scheda bianca...e in balia delle onde!!!! ;-)
Bacio

Anna ha detto...

Gianniiiiiii,
bentornato, poi passo da te.
Per ora,come vedi, sto sul cazzeggio allo stato puro e il meglio deve ancora venire.
Aspetto i programmi elettorali (ahahahhaahahh) per decidere cosa fare. Per ora sto sulla scheda bianca anche io, ma spero di cambiare idea, anzi, sono sicura che la cambierò.
Aprirò un dibattito a tale proposito, corredato da tanto di copertine.
Un bacio......

giulia ha detto...

Sei davvero simpatica, Giulia

newyorker ha detto...

scheda bianca? mom non eri tu che mi dicevi di andare a votare????

newyorker ha detto...

ho scritto ma ed è uscito fuori mom...sei incinta?

Anna ha detto...

Don't dare to call me "mom", never more! :-)
Certo che ti dico di andare a votare, credi che il vaticano non mi abbia insegnato nulla, in tutti questi anni, a proposito del predicare bene e razzolare male?
Scherzi a parte, credo che voterò, ma è un travaglio inenarrabile del quale intendo farvi partecipi, passo dopo passo. Una sorta di parto, appunto. :-)

Artemisia ha detto...

I tuoi commenti agli islandesi mi hanno fatto morire dal ridere. Sei troppo forte!
Anch'io odio il freddo ma l'Islanda e' proprio bella (ci sono andata di luglio e comunque non si sudava).
Un bacione,

Melania ha detto...

Anna, vera intenditrice...

Lulù ringrazia per tutti i complimenti che sta ricevendo (la gatta... confesso: è un maschio, ma io e mie figlie la chiamiamo così e siamo convinte che sia una femmina).

Aspetto di vedere le tue copertine... e i tuoi post elettorali.

marina ha detto...

Effettivamente la popolazione sarda ha un suo fascino.
Mi devo rimettere in pari con la lettura dei blog amici.
questo è solo un giro di ricognizione
baci marina

marina ha detto...

Anna, mi sono letta i tuoi commenti, sono spisciosi!
c'è anche un blog dove parlicchiano italiano, se vuoi approfittarne
ciao, bella
marina

Anonimo ha detto...

ma allora ste copertine???? oddio mo' mi dà password non corretta!!! ma che palle!!! NY

newyorker ha detto...

prova

principasticcio ha detto...

Anche tu, pur non essendo wordpressiana, coinvolta in questa impresa? E’ proprio una colonizzazione in piena regola!

Davvero divertente, Anna!
Un caro saluto

principasticcio ha detto...

Ho appena finito di leggere i tuoi commenti 'islandesi'... esilaranti è dir poco! Grande Anna!

nadiaflavio ha detto...

Cara Miss kappa sono traduttore personal di gislisk a lui tu mandato komment su suo blog, tu hai scritto tante parol e io sto traducendo per lui tuo messaggio....questa primavera conto di finire traduzione di quello che tu hai scritto lui!
Ciao

Anna ha detto...

Caro traduttore,
e siamo solo all'inizio.......

oscarferrari ha detto...

ho letto anch´io le cose che hai scritto dagli islandesi e devo ammettere che morivo dal ridere