giovedì 21 febbraio 2008

Similes cum similibus

E' dura ascoltare Pierferdy e trovarsi d'accordo con lui : a me il programma del cavaliere diversamente alto e del neo populista uolter sembrano molto simili. In nessuno dei due si fa menzione di diritti civili, politica estera di pace, redistribuzione a favore dei ceti meno abbienti ed indiscussa laicità dello stato.
Ah già, ma queste sono cose obsolete che vanno contro la modernizzazione del Paese.

20 commenti:

Anonimo ha detto...

perchè rovinare sta copertina musicale co' pierferrodastiro? NY

newyorker ha detto...

ahhh mo' ho capito...prima devo fare l'accesso e poi inviare il messaggio....questo significa giocare a bocce libere

Melania ha detto...

Hai ragione, Anna... ed è proprio triste questa considerazione.

Anche io per la mia mamma (di quasi 80 anni) sono la sua bimba piccola (avendo una sorella più grande).

Baci

Banana ha detto...

Anna sei sempre più Rockstar...non è che fra qualche tempo ti vedremo davvero su qualche copertina nelle edicole???
Mi fai l'autografooo???!!!!
:) Banana

antoniovergara ha detto...

mo la vuoi smettere con queste copertine :-)

collezione di uomini ha detto...

e lo chiamano voto utile, lo chiamano.

disgustorama

marina ha detto...

Anna, ma che dimensioni deve avere la foto? Sto diventando scema! volevo fancazzare pure io! ;-((
marina

Anna ha detto...

Bananina,
tutti gli autografi che vuoi, per così poco....

Antò,
le copertine sono una decina, intendo pubblicarle tutte :-))

Collezione di uomini,
bel nome :-)) bene arrivata nel mio blog, intendevo parlare proprio di voto utile nel prossimo post...utile a chi? A loro senz'altro :-)

Marina,
le foto che ho io vanno bene tutte, non so cosa dirti se non di provare e riprovare.
Ti adoro quando fancazzeggi....

mariad ha detto...

anna scusa ma dove li hai letti i programmi del pdl?
Io nn li trovo da nessuna parte

Anna ha detto...

Mariad, non li trovi perchè non li hanno scritti da nessuna parte e forse mai lo faranno. Ma ho ascoltato il cavaliere ed i suoi portavoce, fini compreso, che parlavano di cose molto simili: dignità sociale, legalità,detassazione,precariato.

Ivan ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anna ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Artemisia ha detto...

Francamente a me non sembrano affatto simili i programmi del cavaliere e di uolter anche se ora c'e' la moda del "volemose bene" a tutti i costi.
Ti invito a sentire la Finocchiaro a Repubblica TV soprattutto il pezzo sulla 194 e sulle convivenze A me e' sembrata molto chiara:
http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=17508

Poi certo c'e' l'anima teodem nel PD e quella da' parecchio noia anche a me. Ma l'entrata dei radicali da questo punto di vista credo che sia una buona cosa, con tutti i difetti che possano avere i radicali.

I commenti del perfido Ivan li puoi cancellare per evitare che altri anche per sbaglio clicchino e si becchino il virus.

Un abbraccio,

MOMIFUMSOTT ha detto...

Ci vorrebbe un giorno di ferie per commentare tutto :-)
In sintesi, a me hanno rotto con questa cosa del bipolarismo, dell'itamerika, io non sono moderato e ho diritto di esistere, specie se i moderati si dimenticano nel 2008 del futuro e esistono solo esigenze di governabilità.. sociopoliticamente ora come ora facciamo schifo ecco :-)
Ad un Islandese poi direi: ehi, ma tu li sì echhiè Rekkjavikkje??
Baci e abbracci Anna, posso avere una mia copertina di Sports Illustrated? :-)

newyorker ha detto...

che si dice oggi? sei pronta a partì? io sempre ;)

newyorker ha detto...

prova

newyorker ha detto...

prova 2

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Sai che ti dico Anna? Fiero di restare indietro se questo è il prezzo per la modernizzazione del Paese.

Ma non penso che sia vero. Loro vogliono solo soggiogarlo il Paese e non aiutarlo.

Finazio ha detto...

Ti sei messa a cercare il pelo nell'uovo? La politica al servizio del cittadino e non di se stessa? Ma andiamo...!

giulia ha detto...

Anche a me non sembrano così simili.
L'altro giorno sono andata ad un convegno sull'affidamento familiare e ti assicuro che l'assessore del PD (una donna ex DS) parlava eccome di politche sociali e si batteva anche.. . Per questo sto andando a sentire e non volgio più guardare la TV... Giulia