venerdì 29 maggio 2009

Mister banana

Al cicisbeo imbellettato andrebbe spiegato che chi ha perso tutto non ha voglia di vacanza. Non ha voglia di divertirsi, né in crociera, né al mare. All' imbonitore piazzista andrebbe fatto capire che le persone che non hanno più nulla hanno bisogno di certezze. Non di sorrisi davanti alle telecamere e di promesse da buffone. All'adulatore di minorenni andrebbe detto che chi non ha più lavoro non ha bisogno di riposo, ma di essere messo nelle condizioni di poter lavorare. E andrebbe aggiunto che le congratulazioni al ciambellano di corte dovrebbero fargliele i terremotati, non lui che lo ha nominato suddito plenipotenziario. Oggi, se qualcuno di noi rimasto qui, come dice il presidente joker, attaccato alle sue macerie per scelta, decidesse di staccarsene e di optare per una sistemazione alberghiera, qui dovrebbe restare. Chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori. Mica, stremati da due mesi di sofferenze, si può cambiare idea. Il reuccio d'Italia dovrebbe vedere come i pasti nelle tendopoli non sono sufficienti per tutti e dovrebbe tastarne personalmente la qualità. Dovrebbe vedere come siamo assaliti dalle gastroenteriti e, per sopravvivere, siamo costretti a comprarcelo da soli il cibo. Già, ma noi siamo resistenti per scelta. Non abbiamo abbandonato la nostra terra in mano a chi decide tutto. Stiamo qui a reclamare, con la nostra presenza,se non altro, almeno il fatto di esistere. Nonostante tutto.

42 commenti:

donbairo ha detto...

Il popolo italiano si fida dei piazzisti, ne subisce il fascino, ama essere fregato dagli incantatori di serpenti.
Vivo a Napoli, tra anime sporche e malate dedite a pensare ininterrottamente a qualche nuovo modo di fregare il prossimo.
Profitto, vantaggio, soldi, sopraffazione, materialismo, ignoranza, stupidità.
Animali che vivono (?) di riflesso.

Temo che serviranno non una ma molte molte molte vite per tentare di far partire una qualche evoluzione.

Ciao
un abbraccio alla tua città.

Anonimo ha detto...

Ciao Anna, ho letto quanto chiosi tu poco fà, sull'Ansa. Sono sgomenta, sconcertata, sbalordita, interdetta. Non fosse che so leggere, penserei che non so leggere!
Baluginando.

Anonimo ha detto...

un abbraccio e in bocca al lupo per domani.
ciao,
aria

cristiana ha detto...

Anna,mi sembra di palpare la tua rabbia.E' confermata per domani la vostra protesta in piazza?
Ho inviato ai giornali principali i tuoi post e il tuo indirizzo blog.
Ti abbraccio
Cristiana

albe^_^ ha detto...

"CROCIERE"?!?!?

Dico... la gente è costretta nelle tende, e questo parla di 'crociere'? La gente ha bisogno di riprendere a VIVERE e questo parla di 'vacanze'? Ma... quando la smetterà con i suoi spot? Sembra stia grattando il fondo del barile...

Anonimo ha detto...

ciao anna ho visto la conferenza-farsa su rainews24...che disgusto! veramente vomitevole:avreste già 4000 condizionatori,una dialisi mai interrotta con 200 films nuovi a disposizione dei dializzati e maxischermo con possibilità di cambiare canali,i pesciolini che sguazzano nell'aria (così ha detto)per chi è in attesa;l'ospedale già in funzione in attesa del primo nato con la partoriente che ha avuto le doglie vedendolo e che probabilmente essendo maschio lo chiamerà silvio anche se lui non pretende tanto e poi le minicrocere per i ragazzi che vorranno andare da soli.....che schifo!!!!!!!fate attenzione non so se hai visto la contestazione a la russa a genova con l'on bornacin che sferrava un pugno in faccia al ragazzo immobilizzato da due gorilla....sono e saranno sempre gki stessi qualunque abito vestano.condivido lo stato d'animo di donbairo ma non bisogna mollare.su la testa.roberto

Cube ha detto...

Cara Anna qui ti sbagli,tu non hai idea di quanto sarebbe salutare andare tutti quandi a casa del tappo muniti di mazze a fare festa!

Anonimo ha detto...

ho fattole tue stesse conclusioni nel sentire le parole del reuccio e io non ho vissuto alun terremoto, quindi posso solo immaginare moltiplicato a 1000 lo sdegno che provi!! già vi aveva detto che eravate come in un camping... era solo l'inizio di una serie di caz...te!! perchè delle case a settembre ne vogliamo parlare?

Sii seria ha detto...

La tenutaria di questo blog e' a conoscenza del fatto che il sindaco per cui lei ha votato - il piazzista che invece di lavorare per risolvere i problemi dei suoi concittadini, si mette a contattare le archistar come Fuksas, per ricavarne un po' di pubblicita' a buon mercato -, dispone di poteri commissariali in materia di ricostruzione? Cosa fa, il Sindaco, oltre a cazzeggiare?

Anna ha detto...

La tenutaria di questo blog non ha votato il dott. Cialente. IMBECILLE, legga questo link che rimanda al mio blog il giorno in cui si votò per il sindaco, qui a L'Aquila.Non parli se non sa e non mi conosce. Sono e sono sempre stata molto critica nei confronti del sindaco e di quelli di tutta la giunta di sinistra.

http://miskappa.blogspot.com/2007/05/il-senso-di-colpa-mi-distruggesar.html

In merito alle archistar sono d'accordissimo con il sindaco. Per fare di L'Aquila la città che merita di essere. Il finto antico non ci serve: possiamo vivere di quel che resta della nostra storia di pietre, debitamente restaurate con metodo unicamante conservativo. E per il resto fare della città un palcoscenico per il futuro...

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Anna l'Italietta Italiota che prende per buone tutte le frottole de "nano imbonitore" non è una novita,se parli con la gente dei suoi comportamenti oltre a risponderti cose indecenti del tipo"E, ma lui è maschio,dovra' pur prendersi ogni tanto uno svago"riferendosi alle note cronanche rosa!!Ad una sigbnora ,piuttosto anziana,,non ce l'ho fatta piu' e gli ho risposto"Signora perchè non gli manda sua nipote"quella bella nipotina che ha??Inizialmente m'ha guardato inferocita,ed io era pronta a controbattere,poi(deve averci ripensato) ed ha cominciato a farfugliare,parlando dei figli e dei nipoti di Berlusconi-Ora premesso che i nipoti sono veramnte piccoli per essere da marito, alla fine l'ho mandata a quel paese,dicendogli di vergoganarsi ,e che, se eravamo a questo punto era,perchèè c'erano percone come lei pronte a tutto!! Quindi??be,cara Anna,ma come? VI ha promesso una lunga crociera,MAGARI nel mediterraneo (infestao di meduse)e oggi, il nano ,ha appena finito di dichiarare che vi ha mandato anche l'aria condizionata nelle tende che volete di piu??
Direbbe la vecchiaccia!!!

P.s fra' le altre!!Ma non aveva promesso,a tanti di voi,che sareste potuti andare ad abitare nelle su ville?Ricordo ben il sorriso s 108 denti che fece quel giorno"A poche ore dal terremoto,si precipito' a dichiarare a reti "unificate"
[[In fond io,ho tante ville,posso ospitare diverse famigle]]
Questa è una delle dieci domande di pochi,onesti, giornali e giornalisti!!Dov'è finita quella promessa???

Nel cesso delle sue immense e continue balle!!!

roberta ha detto...

Ciao Anna è da pochi giorni dopo il terremoto che ti leggo, per me sei diventata come RadioLondra per i nostri nonni. Per questo credo che la parola RESISTENZA per voi abbia un significato ancora più importante. La catastrofe nella catastrofe : subire un terremoto sotto un governo fuffa, mediatico, ciarlatano. Continuerò a leggerti e sappi che qui al Nord c'è qualcuno pronto a dare una mano se ci dici come fare.
Forza!!!
Roberta

eroderba ha detto...

Ciao Miss K,
ho molto a cuore la situazione delle tendopoli e ne parlo più che posso, confesso, sto sulla costa, ma quella mattina dopo il disastro e dopo aver recuperato fortunatamente la macchina, con il pieno precauzionalmente fatto, l'istinto di sopravvivenza ci ha fatto fuggire il più lontano possibile, non sapendo nemmeno l'entità della tragedia.
E' stato istinto di sopravvivenza e basta, poi ci siamo incollati agli alberghi, per favore non ci serbate rancore, non facciamo la guerra dei deboli contro i deboli, noi effettivamente pochi, attivi sul web, ce la mettiamo tutta e avanti!
a domani alla riconquista della città.
Ciao

Pier Luigi Zanata ha detto...

Cara L' Aquila per lui e' ormai uno spot elettorale.
Buona notte
Vale

sR ha detto...

ho pubblicato questo post sul mio blog!

io sono con te anna!

Anonimo ha detto...

E' un vergognoso bastardo! Io sono pronto anche domani per imbavagliarlo, metterlo in prigione DOVE DOVREBBE STARE e buttare via le chiavi. Ma noi "itagliani" siamo dei cacasotto...avanti chi stà con me?
Anna ti penso ogni giorno..
Lucio Reggio Emilia....quà c'erano le BR e un poco mi mancano!!!

Anna ha detto...

Eroderba,
non faccio la guerra a chi sta sulla costa. Comprendo le loro scelte. Anche se non sono state le mie. Però, se fossimo rimasti tutti qui, saremo stati più visibili. Più difficilmente avrebbero potuto dire che ci hanno sistemati tutti. Domani spero di vederti. Dobbiamo stare uniti.

Anna ha detto...

@Lucio,
shhhhhhhhhhh....ste cose si pensano, ma non si dicono :-))

auryn ha detto...

Ennesima testimonianza choc

http://www.youtube.com/watch?v=W443_TbRTp8&feature

ciao anna....
:-)

pia ha detto...

Anche per lui ci sarà un terremoto. E' quello che si merita e prima o poi accadrà.

zemmò ha detto...

io ti ho linkata qui:
http://www.flickr.com/photos/simona84/3577126772/

e continuo a sperare.. un abbraccio!

auryn ha detto...

Cittadini aquilani con striscioni di protesta all'uscita del premier dalla caserma di Coppito:

http://tv.repubblica.it/copertina/berlusconi-contestato-a-l-aquila/33302?video

Spero con tutta l'anima che oggi siate in tanti!!
Ti/Vi abbraccio

roberto ha detto...

quando tra poco crollerà tutto, è per allora che tremo. uno contro l'altro per un pezzo di pane e nessuna disponibilità a collaborare per rialzarsi... questo ci hanno fatti diventare...

Stefi ha detto...

Buona giornata di lotta Anna, a te e spero ai tantissimi che sapranno superare la paura dei ricatti!

Non so se è sfuggito a me ma volevo chiederti se e come le "autorità" stanno predisponendo seggi per le elezioni europee.
Una vostra astensione di massa al voto europeo potrebbe fregare a qualcuno?? Mah è solo un'idea buttata lì.
Un forte abbraccio, manifestando virtualmente con voi.

Anonimo ha detto...

Ciao Anna,
sono Alessandra, come al solito ti leggo con molto entusiasmo e commozione, riesci a farci partecipi di cose che non riusciremmo mai a sapere. ti ho linkato sul mio blog
http://blog.libero.it/lamiadimensione/view.php
continua cosi', sei veramente la nostra radio londra, la nostra controinformazione
abbracci alessandra

marina ha detto...

buona giornata di lotta!
speriamo che buchiate i media sordi e ciechi
marina

Paul Gatti ha detto...

Però quel tizio lì della foto è così bello... Che sorriso... Ma io mi chiedo, come fanno le donne a resistergli?

Agave ha detto...

Ciao, ho appena letto alcune notizie sul corteo di oggi su ANSA, ma aspetto te per sapere cosa c'è di vero. Mi è dispiaciuto sapere che ci sono state altre scosse forti stanotte.
Siamo con voi!
Un abbraccio forte

Anonimo ha detto...

....ridi su 'sta fila di bottoni faccia di tolla....questo mezzo uomo,e non per la statura,è tenuto per una palla dalla lega che non avendo avuto risposta alle 10 vere domande poste nel '98 ( http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm )s'è accontentata di raggiungere i propri obbiettivi con il ricatto e per l'altra palla dalla mafia che, smessa la coppola e nascosta la lupara sotto gli abiti di impeccabili finanziatori, compra tutto anche sovrapprezzo.
ovvio con il potere mediatico fa sparire ogni cosa, ma prima o poi sotto il tappeto non ci starà pi0 nulla ed una di queste cose sarà la Vostra storia.oggi avete iniziato e sarete costretti a continuare dalla forza della disperazione.sarete i primi Voi Aquilani a fare ciò che in tanti vorremmo fare ma ancora non riusciamo perchè nonostante tutto non siamo ancora a quel livello di disperazione.roberto

Anonimo ha detto...

indirizzo esatto delle domande poste da la padania del 19 agosto 1998
http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm

matteo ha detto...

Scusa Anna se non riesco più a seguirti. Ho letto i tuoi post fin quasi dai primi giorni del dopoterremoto, ho condiviso (per quello che può chi non sta vivendo quella tragedia) le vostre difficoltà e appoggiato le vostre ragioni. Ho auspicato anch'io che si potessero superare i momenti più terribili in un tempo compatibilmente rapido e che fosse affidata a voi l'organizzazione della ricostruzione. A quanto pare, se ho capito bene saranno i sindaci ad occuparsene, almeno in buona misura. Ma ora non riesco più a capire. Certo può essere un mio limite... ma spiegami perchè qualche giorno fa dicevi che solo pochi privilegiati erano potuti andare negli alberghi sulla costa e ora fai l'elogio di chi è rimasto, senza mostrare la minima comprensione per chi è anziano, malandato o vuole solo trovare l'illusione di un po' di pace, in attesa di poter riavere una propria casa. Qualunque cosa venga proposta o fatta è sbagliata per definizione... anche la possibilità di offrire in qualche modo (non per l'intera vita) qualche giorno di svago a bambini e genitori. Ma possibile che ci sia solo negatività in ogni iniziativa presa?? Che non ci sia nulla di buono? A me sinceramente non sembra ed è proprio questo che mi sta deludendo del tuo atteggiamento. Non mi illudo che tutto sia perfetto, ma se tu riconoscessi anche quel poco di buono che viene fatto forse acquisteresti in credibilità. Alcune persone che conosciamo ci hanno riferito di essere stati soccorsi rapidamente e con efficacia. Certo, lo so che non è stato per tutti così, ma non credi che la perfezione non sia di questo mondo? E credi davvero che quegli abruzzesi che hanno mostrato soddisfazione facciano propaganda per Berlusconi???

Anonimo ha detto...

Anche io non ho capito molto le differenze tra chi è potuto andare sulla costa e chi è rimasto, soprattutto mi addolora molto la condizione delle persone nelle tende; Berlusconi ha sbagliato con arroganza promettendo case subito e non volendo fare baraccopoli ... nell'emergenza è senz'altro meglio la roulotte o il camper o un container, piuttosto che la tenda.
Poi comunque credo che di interviste in TV ora ne vedo veramente poche ... parlano solo alcuni giornalisti e stanno molto alla larga dalle tendolopoli.
Sono finiti i servizi sdolcinati di certi telegiornali. Immaginate se in questo momento ci fosse stato al governo Prodi che avrebbero fatto .... e come mai non si parla della nuova invasione di rifiuti a Napoli ??

Pro-Abruzzo ha detto...

Aspettiamo di sapere com'è andata la riunione e volevamo chiederti se, nel caso scriverai qualcosa (crediamo di si), possiamo pubblicare il tuo eventuale post nel nostro blog. Ciao

Anna ha detto...

@Matteo,
io ritengo giusto dare voce a quanti, molti,la maggioranza, queste soddisfazioni delle quali parli non le ravvedono. Io per prima. Se poi ci fermiamo ai volti sorridenti che il capo del governo fa mostrare dalle televisioni di sua proprietà (tutte) nei servizi sempre più rari ed edulcorati, allora parliamo due lingue diverse. Io do voce a quello che in TV non si vede. Ai nostri innumerevoli disagi che iniziano dalle esigenze primarie quali l'igiene, le malattie che ci stanno flagellando, il cibo scarsissimo e pessimo nei campi di accoglienza,le condizioni disumane nelle quali si sopravvive in tenda, il ritiro delle aree internet nei campi, l'impossibilità di fare assemmblee, il disgregamento al quale ci stanno portando. Mi rincresce se questa realtà, che io constato con i miei occhi e sulla mia pelle, tu non riesca a vederla. Il mio compito è proprio questo: farla vedere. Per non parlare del fatto che non abbiamo nessun referente al quale rapportare le nostre esigenze burocratiche e, soprattutto, nessun referente della PC al quale rivolgerci. Prova a domandare a qualche esponente della PC nei campi una qualsiasi informazione: non sanno nulla e ti rimandano ai COM che ti rimandano alla PC.E vogliamo parlare di questo decreto terremoto che è una buffonata? Che nessuna chiarezza fa su ciò che ci è stato solo promesso. Il sindaco oggi ha detto che non ci sono soldi, ancora nulla. E ti sembra che noi, in queste condizioni, vogliamo andare in vacanza?
Berlusconi dovrebbe capire che delle giornate al mare, per ora solo nominali, non ce ne facciamo nulla. NOI ABBIAMO BISOGNO DI CERTEZZE, non di rincoglionimento in crociera. Non vogliamo vacanze,ma alloggi dignitosi SUBITO.E chiarezza sul decreto della ricostruzione. La sua è solo propaganda pre elettorale. Dopo la sparata delle ville di sua proprietà messe a disposizione degli sfollati, e le signore in tailleur, e i campeggiatori, ci ha rivolto un ulteriore insulto. Fra breve giurerà sulla testa dei suoi figli, cosa ignominiosa, che tutto ciò non lo ha mai detto.Siamo terremotati, non coglioni.Si è guardato bene dal presentarsi alla consegna delle lauree ad honorem ai ragazzi morti perchè sapeva che sarebbe stato contestato. E le TV non hanno ripreso i numerosi striscioni di protesta che c'erano davanti all'ospedale. Non hanno ripreso le persone uscite dai campi ed andate lì a mostare il loro sdegno.

Ti ringrazio per seguire il mio blog e continua a farlo. Una voce fuori dal coro va sempre ascoltata.

Anonimo ha detto...

una risposta così chiara,netta, pacata ma determinata e completa che non può avere altri commenti.è giusto chiedere perchè da te si vogliono risposte ad atroci dubbi che tormentano le coscienze buone e cattive, ma una volta per tutte basta con 'ste cazzo di televisioni non informano e basta sapremo sempre tutto di chi non ci interessa, ma mai quello che vorremmo vedere o sentire è e sarà sempre così altrimenti perchè si picchierebbero in continuazione ? non sono cieco e non ti conosco ma mi fido più di te Anna che di qualsiasi altra notizia perchè vivi la situazione e anche se dovessi dirmi qualcosa di sbagliato non sarà mai per interesse ma per una sensazione errata capace eventualmente di ammettere e correggere. io ti leggo così,grazie. roberto

Silvia ha detto...

Io ogni volta che lo vedo in tv rischio di rimettere...Non lo sopporto più con quel sorriso da imbecille, volgare, ignorante!

Non riesco neanche più a fare del sarcasmo...

burro ha detto...

Purtroppo gran parte del paese non usa il cervello e lo vota perchè un GRANDE imprenditore, perchè è un GRANDE oratore, perchè è RICCO, ma pochissimi si sono chiesti: PERCHE' è diventato così ricco?? COME ha fatto?? COME usa la televisione e i giornali?? E se "sputtana" la moglie sui suoi giornali, cosa può fare con gli avversari politici?? COME tratta le persone vittime del terremoto?? COSA consiglia loro?? Alberghi, crociere, le sue ville (che mette a disposizioni delle minorenni??).
Tutto questo è davvero vergognoso, ho vissuto due anni all'estero e sono amaramente pentito di essere tornato in Italia..

Anonimo ha detto...

Dovreste prendere i giornalisti a calci dove penso io, la disinformazione del "cicisbeo" che viene propagandata al di fuori della vostra triste realtà dovrebbe far vergognare quelle persone che si professano giornalisti con lo scopo di aumentare l'audience dello "spettacolo" terremoto (Riotta docet).
Il silenzio che ora permane, dovrebbe far vergognare ancor di più quei giornalisti che potrebbero con la forza della vera informazione far sì che i vostri disagi siano pubblicati e così bloccare quel perverso meccanismo di propaganda che si va perpetuando alle spalle di chi sta soffendo l'inimmaginabile.
Una vergogna che uscirà prima o poi allo scoperto, sarà poi il solito scaricabarile delle solite incompetenze dei soliti incompetenti che hanno in mano la gestione terremoto.
In che mani siete finiti, buono è che avete la volontà di non voler sottostare a tale condizione ignobile.
Coraggio, avanti così cara Anna, tenete duro, non mollate, informateci ancora con la rete, e fortuna che la rete ha più "audience" del finto giornalismo tv.
Auguri di cuore, sono convinto che ce la farete, anzi voglio dire con voi, che ce la faremo
Da Trieste con affetto

LoneHawk ha detto...

90 minuti di applausi!!!

Anonimo ha detto...

é vergognoso che una buona parte del "popolo" continua ancora a credere alle promessa da venditore ambulante che ci propina ogni giorno il nostro presidente del consiglio.
Che figuracce ci fa fare in tutto il mondo.
Che tristezza.
Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Cara Anna, penso che per voi uno dei tormenti maggiori, dopo il terremoto che vi ha devastati, sia dover sopportare le nefandezze di questo omuncolo ed i suoi continui spot elettorali, che scrive sulla vostra pelle martoriata! Ti leggo sempre ed hai sempre più la mia ammirazione.
Sonia

sagufo ha detto...

Ascoltare la rabbia, il dolore e il disappunto da una persona che lo sta vivendo sulla propria pelle come te, aumenta i miei e non mi aiuta di certo a definire un individuo spregevole come questo.